La nuova veste dell’Olio Extra Vergine di Oliva del Frantoio Montecchia

Durante questi primi giorni di dicembre, stiamo presentando le nostre nuove etichette per l’olio extravergine d’oliva della linea “Classica”, “Biologica” e degli oli aromatizzati. Il cambiamento è un processo perfettamente in linea con la nostra innata volontà di voler restare al passo con i tempi, sia dal punto di vista produttivo che rappresentativo/comunicativo, tendendo ben presente l’origine dei nostri sapere, delle nostre esperienze e delle tradizioni. Il calore della terra, i colori delle nostre colline, la saggezza dei nostri predecessori e tutte le piccole rircostanze della vita che definiscono il nostro universo professionale e che ci permettono di essere sempre vicini alla vera natura delle cose, sono fra le cose che abbiamo considerato dal principio.
Elaborare una nuova etichetta non è un lavoro semplicissimo, ed è per questo che ci siamo affidati a professionisti del settore, ed abbiamo chiamato in causa il Wide Open coworking, team specializzato nella comunicazione e nel design aziendale.
L’idea era quella di riordinare tutto il materiale accumulato nel corso di ventidue anni di modifiche ed esigenze, attraverso una ricerca accurata sulle immagini e i simboli che si sono stratificati, sostituiti e modificati nel tempo.

frantoio-montecchia

Da questo studio sono venuti fuori tre elementi per noi importanti:
• La conchiglia, che rappresenta il nostro vincolo con la tradizione;
• il triangolo, simbolo associato all’elemento fuoco, che identifica la dedizione con cui lavoriamo ogni giorno;
• La foglia verde d’ulivo, che ci ricorda lo stretto rapporto fra la natura e l’innovazione, da sempre presente nel nostro operato.

Estratti i protagonisti della nuova veste, si è proceduto con il vero progetto grafico. Le strade da percorrere potevano essere tantissime, ma avevamo le idee chiare su diversi punti che abbiamo poi portato avanti con decisione: la nuova etichetta doveva innanzitutto mostrare un carattere mediterraneo e ricco di citazioni al nostro trascorso. La scelta dei bordi ondulati è stata cercata per evidenziare un movimento che in qualche modo possa ricordare le onde del mare e alcuni capitelli delle colonne greche, ed i colori sono freschi e sani, sempre in onore di questo nostro specifica e definita direttiva. Per l’olio biologico abbiamo lavorato sul colore, e non sugli elementi, mentre per quanto riguarda gli oli aromatizzati il processo si è focalizzato sia sui colori che sulla rappresentazione grafica degli ingredienti che permettono a questi nostri prodotti di essere marcatamente caratterizzati.

Un grosso ostacolo che non viene spesso considerato quando si lavora ad una nuova etichetta è la normativa che impone misure e dettagli inerenti la produzione, l’origine e le corrette denominazioni. Questo però assicura ai nostri consumatori un considerevole riguardo in merito i prodotti che ogni giorno portano sulla propria tavola; in ogni caso, sappiate che la ricerca deve
tener conto anche di queste considerazioni.
La nostra nuova etichetta, in definitiva, vuole aprire nuovi scenari commerciali e vuole aprirsi a nuovi possibili posizionamenti sul mercato, tendendo però conto della nostra attuale clientela, delle nostre origini e della nostra filosofia.
Diamo un benvenuto alle nuove vesti!

Lascia una risposta