Dejeuner sur l’herbe … in frantoio

Dejeuner sur l’herbe:

Metti una tranquilla domenica mattina di maggio,
un oliveto calmo e soleggiato,
la natura e la consapevolezza.

La consapevolezza del nostro giardino interiore,
della bellezza del verde
e di ciò che di buono la natura ci offre da mangiare.

Il tutto condito dal profumo dell’olio.

Iniziamo col praticare yoga , ci avviamo verso la campagna per camminare e goderci il vivo,
e impariamo a riconoscere le erbe spontanee eduli.
Ci riposiamo, ci godiamo il presente e degustiamo i prodotti dell’orto esaltati dal nostro Extravergine!

Ci vediamo domenica 14 maggio, in frantoio 😉

Dejeuner-sur-l'erbe frantoio montecchia

Programma

8:30 – Ci ritroviamo in Frantoio

9:00 – Ci auguriamo una buona giornata facendo Yoga

10:30 – Yogàti a dovere, partiamo insieme per la Camminata Consapevole

12:15 – Apriamo le porte del nostro Giardino Interiore

13:00 – L’appetito vien meditando: Degustazione Consapevole

14:00 – La presa di coscienza: Coltivare la Felicità

Interverranno:

 

Roberta Sarsano – Psicologa – tel. 346 0065153

Alessandra Zancocchia – Insegnante Integral Yoga

Martina Montecchia – Dietista – tel. 339 2711705

La quota di partecipazione è di 25 €, per i vostri bimbi la partecipazione è gratuita! Per maggiori informazioni contattate pure Martina o Roberta, o se preferite, chiamate in Frantoio al numero 085 895141

NB È data come fortemente probabile la formazione spontanea di fenomeni a carattere creativo. Sebbene non siano noti effetti collaterali o controindicazioni, si raccomanda di non resistere all'insorgere di eventuali moti creativo/esperienziali. La routine quotidiana dovrebbe riprendere normalmente il lunedì successivo all'incontro. L'organizzazione non declina alcuna responsabilità in caso di sviluppo soggettivo o comunitario di dipendenza da Consapevolezza.

Abbiamo bisogno di contadini,
di poeti, gente che sa fare il pane,
che ama gli alberi e riconosce il vento.
Più che l’anno della crescita,
ci vorrebbe l’anno dell’attenzione.
Attenzione a chi cade, al sole che nasce
e che muore, ai ragazzi che crescono,
attenzione anche a un semplice lampione,
a un muro scrostato.
Oggi essere rivoluzionari significa togliere
più che aggiungere, rallentare più che accelerare,
significa dare valore al silenzio, alla luce,
alla fragilità, alla dolcezza.

Franco Arminio

Ecco come è andata questa prima giornata. Siamo felicissimi: sole, energia, voglia di Vivere intensamente da parte di tutti i partecipanti… Ecco un breve un ricordo per tutti gli Amici che hanno voluto condividere questi intensi momenti. E per chi non è stato dei nostri… ne faremo altre: rimanete in contatto!

Buona visione e Buona Vita!

Lascia una risposta